Tutto ciò che è Gurkoloso!
News precedente
Prossima News
16
GIUGNO
2014
                       Brasile 2014:

L'Argentina c'è, Messi pure: 2 a 1 alla Bosnia

tags

Ci pensa finalmente

Lionel Messi

a sistemare le cose, con un'azione delle sue ed un tiro imparabile.

L'

Argentina

ha battuto 2-1 la

Bosnia Erzegovina

nella partita d'esordio nel Girone F dei Mondiali 2014. Per l'albiceleste è una vittoria fondamentale, utile ad archiviare il primo posto nel gruppo con Nigeria e Iran.

La serata nello stadio Maracanà doveva ed è stata marchiata dal sigillo di Messi, che fino al 64' della ripresa ha giocato una partita insufficiente, molto al di sotto delle sue immense potenzialità.

L'ingresso di Higuain, una vocazione offensiva grazie al cambio di modulo del secondo tempo (4-3-3) e maggiori spazi hanno permesso alla Pulce di esprimersi al meglio. La rabbia che ha tirato fuori sull'esultanza può esser utile nel lungo cammino verso la finale del 13 luglio.

Complessivamente l'

Argentina

non ha convinto molto, ma ha dimostrato grande carattere e voglia di soffrire in entrambi i tempi. Meglio quella offensiva del secondo tempo che quella difensiva del primo. Il miglior in campo dell'albiceleste è stato Di Maria: uomo ovunque e in grande spolvero nelle due fasi.

La Bosnia forse non ha creduto molto alla rimonta, anche perché dopo tre minuti si è ritrovata già in svantaggio con un autogoal. I bosniaci però hanno tutti i numeri per passare questo Girone F: ora è vietato sbagliare, servono due vittorie con Iran (sabato 21, ore 24.00) e Nigeria (mercoledì 25, ore 18.00).



Il gol di Leo Messi alla Bosnia
Il gol di Leo Messi alla Bosnia

© www.gurk.it - riproduzione riservata
Nessun commento presente


Up